Lo Chef Fabrizio Boccafogli

Ora ve ne voglio proprio parlare, io amo la cucina, da impazzire.
Amo l'ordine ed il rigore dei piani in acciaio che sopportano tutta la nostra invadente creatività.
Amo conoscere tutti gli ingredienti, studiare i piatti, i particolari, immaginare ricette che non cucinerò mai (forse).
Amo la golosità dei piccoli frutti del bosco, la forma ed i colori della frutta tropicale, il candore e la fragranza di un finocchio d'inverno ed il profumo dei pomodori d'estate.
Amo il profumo di mare che giunge insieme al pesce freschissimo, la tradizione e la passione dei salumi artigianali, le tagliatelle, i tortellini e tutto ciò che si può fare con farina (grazie Dio per aver creato il grano) ed un po' di uova.
Amo la fiorentina, ma anche i brasati.
Impazzisco per il profumo del cioccolato, cibo degli Dei, tagliarlo, scioglierlo, assaggiarlo...
Amo tutto del cibo ed anche ciò che gli sta intorno, adoro un coltello ben affilato, corteggio il mio bel forno per tutto l'aiuto che mi da ogni giorno, instancabilmente.
Mi nutro dell'adrenalina del sabato sera in cucina, insieme con i miei ragazzi a correre per cucinare in fretta, e bene...
Con la musica "a palla" e gioco di squadra.
Amo sistemare tutto e riassettare, affinché la creatività non litighi col disordine.
Tornare in sala, osservare il locale ormai vuoto e sospirare soddisfatto.

Amo la cucina

Dedicato a tutti i cuochi , eterni bambini

Fabrizio Boccafogli

TripAdvisor
Scrivi una recensione su La Taverna del Farneto
logo ospitalita italiana

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Tutti i dettagli relativi l'utilizzo dei cookie sono consultabili al seguente link Privacy Policy.

Accetto cookie

EU Cookie Directive Plugin Information